Home RUBRICHE L'ARCA DI AGNESE “Sicurezza al femminile – Il diritto di essere libera va difeso!!

“Sicurezza al femminile – Il diritto di essere libera va difeso!!

0

Monaco AgneseIl Krav Maga e la sua importanza. La sicurezza al femminile un diritto da difendere.
Vorrei introdurre il mio articolo, su questa disciplina, proprio su questo aspetto. Troppo spesso sottovalutato. Cito testuali parole contenute nel sito ufficiale http://www.kravmaga.it/

“La difesa personale femminile non è una moda ma una necessità. nella società attuale, La donna ha sempre più una figura forte e importante e questo porta alcuni uomini a sentirsi minacciati. Proprio per questo, più di sei milioni di donne nel nostro paese, ha subìto almeno una forma di violenza. La difesa al femminile non va vista solo in riferimento ad un metodo di autodifesa fisica, va concepita in tutti i suoi aspetti. Una grande importanza va data alla prevenzione dei rischi. Prevedere una aggressione vuol dire non trovarsi impreparate alla reazione.” Mai parole furon più adeguate. Il concetto fondante è proprio questo, tra tutte le aberrazioni in termini del nostro Secolo, abbiamo il diritto di tutelarci. Il Krav Maga è un ottimo strumento, a mio avviso, essenziale per vivere il quotidiano in maniera serena. Viviamo in un mondo dove uscire la sera, sole,  diventa un pericolo. Siamo nate più deboli fisicamente degli uomini. Questa disciplina è a mio avviso l’unica che ci consente una leggittima difesa, anche con persone sostanzialmente più forti di noi fisicamente. Infatti qui l’elemento fondante non è la forza, ma la testa, il saper prevenire le azioni e in caso di violenza, riuscire ad evitarla e “salvarsi”. E’ un regalo che facciamo a noi stesse. Le donne che hanon subito violenze ed abusi diventano insicure, passano anni da psicologi e psichiatri, cercando di superare traumi che le hanno segnato per la vita intera. Purtroppo siamo tutte a rischio, in qualsiasi momento ed in qualsiasi luogo. Molto spesso non ci pensiamo, riteniamo come se fosse una cosa troppo lontana da noi, perchè , erroneamente sicure, di essere protette nei luoghi che conosciamo. Ma siamo proprio sicure di essere sempre in circostanze sicure? Ve lo dico io , no. La certezza non la ho io a Roma, come non la si ha a Napoli, nella Valle Caudina e nell’ Irpinia. Come nel resto del mondo. Ma sinceramente mi interessa parlare del nostro quotidiano e di ciò che è più vicino a noi, per una nuova consapevolezza. Entriamo nella specificità riprendendo l’esaustivo testo del sito: “Il nostro sistema di difesa personale, prevede una educazione alla sicurezza femminile con un programma che va oltre la mera tecnica fisica: 1- Educazione alla prevenzione 2- Aspetti Psicologici dell’aggressione 3- Aspetti psicologici della difesa 4- Le tecniche di difesa 5- Gli aspetti legali  6- I centri d’ascolto 7- L’iter Giudiziario”.

Ovviamente questo discorso non riguarda solo le donne ma anche i più deboli fisicamente, gli anziani ed i diversamente abili. Ossia le persone più soggette a soprusi da VILI. Molto spesso si crede che il Krav Maga sia solo per uomini! Errore gravissimo, esso è la pura essenza dell’autodifesa. C’è da dire che è anche davvero molto figo partecipare alle lezioni e agli stage. Vedi il mondo in maniera diversa. Gli istruttori sono fantastici e ti mettono subito a proprio agio, fornendoti tutti gli strumenti necessari per vivere una vita nuova, sicura e di piena consapevolezza del nostro essere. Torniamo al sito : “Il Krav Maga è la quintessenza della tattica per l’autodifesa, il combattimento corpo a corpo e la protezione di terza persona, insegna ad affrontare i reali pericoli della strada, e con un’ intelligente ed immediata valutazione della pericolosità dell’aggressione e delle circostanze, anche ambientali in cui ci si trova, si impara a scegliere l’azione più opportuna da utilizzare per salvaguardare la propria incolumità.”  Adesso vi pongo una domanda, cosa c’è di più importante nella vita di salvaguardare la propria incolumità e quella delle persone che amiamo? Specialmente donne con prole, magari ragazze madri, che si trovano ad affrontare tutto da sole. In caso di necessità non vorreste salvare voi stesse ed i vostri figli? Credo proprio di sì. Volete lo strumento per farlo? Ecco la risposta è il Krav Maga. “Nelle tecniche del Krav Maga non vi è nulla di superfluo o estetico, ma solo estrema efficacia, istintività, condizionamento, velocità di esecuzione delle combinazioni fino all’eliminazione del problema, che può voler dire: sia dileguarsi che colpire e fuggire o arrivare alla risoluzione più estrema.” Perchè sto valutando questi aspetti invece di dirvi ciò che appare subito su internet appena si ricerca il termine? Semplice, perchè è consuetudine fermarsi alle prime due righe senza approfondire nulla.  Infatti se cercate su internet che cos’è il Krav Maga vi appare come definizione breve questo : “Il Krav Maga (in ebraico combattimento a contatto) costituisce il sistema ufficiale di combattimento corpo a corpo e di autodifesa, utilizzato dall’armata israeliana, dalla polizia israeliana, dai servizi di sicurezza, le unità speciali e anti-terrorismo.”Sì ok, ma NON solo. E’ ovvio che una donna leggendo questo possa pensare “Oh no è per gli uomini non fa per me!” Errore!!! Le novità del SIKM (Scuola Italiana Krav Maga) sono ben altre! Una tra tante è il nuovo Progetto Didattico per i Bambini l’ IDSS – Integrated Defensive Safety Systems, è un metodo che nasce dall’esigenza di aiutare i bambini e i ragazzi dai 6 in su a sviluppare e aumentare la consapevolezza dei pericoli presenti nella vita di tutti giorni e trovarne la soluzione in modo sicuro e pacifico.” Il Krav Maga è “Particolarmente riconosciuto a livello mondiale per  lo studio delle tattiche e delle tecniche per la protezione di terza persona contro gli attacchi e/o minacce armate, siano esse effettuate con armi bianche o da fuoco, comprese quelle automatiche e militari, ed essendo un vero sistema di autodifesa semplice e rapido da apprendere, si adatta ad ogni tipo di persona: uomini, donne, ragazzi, di qualsiasi corporatura e peso.” Questa parte è importantissima da sottolineare! Adesso trattiamo “dell’attrezzatura” che non serve!”Il Krav maga non è un arte marziale e gli allenamenti non prevedono uso di guantoni, caschi, paradenti, è contemplata solo la “conchiglia ” paragenitali per gli uomini. Saltuariamente, in fase di test “feedback” si possono usare le protezioni. (Caschetto, guantoni e paradenti). Nel Krav maga, non si usano leve articolari o bloccaggi a terra, nella realtà in una aggressione che avviene per strada rimanere bloccato a terra o comunque tangente all’aggressore sarebbe un grave errore!!”. Appunto perchè parliamo di realtà e non di films! E’ proprio questo l’aspetto che ci interessa e da approfondire e non solo infatti :

12696027_778065512297829_1771170536_n“Un aspetto che occupa circa il 50% dell’allenamento, è quello della preparazione psicologica. Il Krav maga nasce per una aplicazione nel tentativo di sopravvivere ad una aggressione per strada o comunque non in palestra, per questo motivo la preparazione emotiva deve assolutamente far parte dell’addestramento globale, con tecniche particolari che mettono sotto stress il praticante come l’allenamento ad occhi chiusi o a sorpresa”. Anche la famosissima e bellissima  Jennifer Lopez si è avvicinata al  Krav Maga. Non è l’unica vip… Detto questo c’è una novità nella Valle Caudina , il Primo Evento Ufficiale in Assoluto della SIKM in Campania si svolgerà proprio presso la Palestra ASD Natural di Cervinara (AV). I posti sono limitati, lo stage durerà un giorno solo dalle 14.30 alle 18.30 il 27 Febbraio 2016 a fine corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione. Il costo della quota associativa di partecipazione è davvero modico solo 30 euro, proprio per agevolare le persone interessate a partecipare. Sappiate che è quasi un regalo, avere due istruttori professionisti e titolati del calibro di Francesco Iudice e Fabrizio Calandri a disposizione per la durata dello stage. I posti sono limitati proprio per permettere agli istruttori di seguire ogni membro partecipante aiutandolo e capendo le sue esigenze con programmi idonei ad personam. Per questioni organizzative la Palestra ASD Natural ,sita in via Angelo Renna , 17, 83012 Cervinara , (AV), richiede l’obbligo di prenotazione. Ripeto i posti sono LIMITATI, non perdere la tua occasione! Prenota la tua partecipazione al corso ai numeri : 0824844934  oppure 3462450307, recandoti in Palestra o scrivendo sul sito  www.palestranatural.it 

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code