Home AGENDA Cioffi, Cervinara nel Cuore: un gravissimo oltraggio a tutti i cervinaresi.
0

Cioffi, Cervinara nel Cuore: un gravissimo oltraggio a tutti i cervinaresi.

0

Comunicato Capogruppo “Cervinara nel Cuore”

A nome del gruppo di maggioranza “Cervinara nel Cuore” esprimo la più profonda solidarietà al Sindaco di Cervinara Filuccio Tangredi e alla sua famiglia, alla quale va il mio più sincero e sentito abbraccio.

L’atto intimidatorio ai danni del Sindaco rappresenta un gravissimo oltraggio a tutti i cervinaresi, che va respinto da tutti con nettezza e con l’impegno di forze dell’ordine ed inquirenti che, sono certa, sapranno individuare al più presto gli esecutori del vile gesto.

Il proficuo e costante lavoro delle forze dell’ordine e della magistratura nel controllo del territorio e nell’attività di intelligence e di indagine, pur nella difficoltà di risorse spesso insufficienti, ha bisogno di essere accompagnato e sostenuto dalla quotidiana testimonianza delle istituzioni e della società civile, che, proprio in giorni come questi, devono poter manifestare la concorde voce di netto rifiuto di ogni forma di violenza e di opposizione ad ogni possibilità o tentativo di penetrazione di qualsiasi atteggiamento violento o illegale nella pubblica amministrazione, non lasciando solo chi quotidianamente affronta la frontiera del disagio sociale più grave, a cominciare dal Sindaco, sempre in prima linea a fare la propria parte, ma è necessario che lo Stato sia più deciso nella propria azione di prevenzione e di lotta alla criminalità, secondo la propria competenza.

L’intolleranza, specie se unita alla violenza gratuita, è un virus letale della democrazia partecipata a maggior ragione se essa assume come obiettivo da colpire uomini e donne delle istituzioni, impegnati nell’amministrazione problematica di comunità cittadine sempre più alle prese con criticità sociali, economiche, occupazionali e produttive che marcano, spesso negativamente, il vivere quotidiano di tantissime persone e famiglie.
I primi cittadini e gli amministratori sono i soggetti istituzionali che meglio ed in modo più efficace rappresentano le istanze di un territorio alle prese con notevoli difficoltà e diffuse emergenze sociali, e spesso si ritrovano soli a far fronte alle esigenze della comunità. Gli amministratori, la classe politica, le istituzioni e la società civile debbono più che mai essere compatti nel combattere ogni forma di criminalità e di angheria, e nel riaffermare il rispetto della legalità, confermando la ferma condanna di quanto accaduto al nostro Sindaco Filuccio Tangredi. Spero che gli inquirenti possano individuare celermente i responsabili di questo fatto grave e sconcertante, e che possa trattarsi dell’azione isolata di un balordo, ipotesi al momento più avvalorata.

Al Sindaco e alla sua famiglia i rinnovati sentimenti di amicizia e vicinanza di fronte ad un gesto così vile, nonché la conferma di un rinnovato impegno a sostenere assieme, con coraggio ed in ogni momento, la cultura della legalità e di una più salda e solidale convivenza civile

Il Capogruppo di Maggioranza

Raffaella Cioffi

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code