Home ARTICOLI Avellino calcio, in arrivo dal Chievo Sbaffo e Pucino
0

Avellino calcio, in arrivo dal Chievo Sbaffo e Pucino

0

valenteAlla ripresa degli allenamenti il giorno 4 Gennaio, bisognerà vedere se ci saranno i primi acquisti che la società biancoverde intenderà  ufficializzare. I primi nomi: Alessandro Sbaffo e Raffaele Pucino. 

Si parte ufficialmente con l’apertura il 4 gennaio del calciomercato di riparazione o anche chiamato calciomercato invernale. Sembrerebbe fatta per il trequartista Alessandro Sbaffo e il terzino del Lanciano Raffaele Pucino. Per entrambi, a quanto pare, ci sarebbero già gli accordi con i calciatori e con il Chievo Verona.

Alessandro Sbaffo 26 anni, centrocampista di proprietà del Chievo ma nella prima parte della stagione a Como, è nel mirino di diversi club di B.  L’interessamento più forte è della società Irpina, club in cui  il centrocampista di Loreto ha disputato la semifinale dei play off nello scorso campionato. Il club irpino ha battuto la concorrenza e si appresta a chiudere per il ventiseienne, uno dei primi colpi di mercato di questa sezione invernale che si avvia alla conclusione.

Raffaele Pucino 24 anni, proveniente dal Lanciano, ma di proprietà anche lui del Chievo Verona, pare che abbia detto SI all’Avellino e dunque salvo clamorosi colpi di scena, insieme a Sbaffo sarà alla corte di Attilio Tesser. Pucino andrà a ricoprire l’out di destra, dove la squadra irpina quest’anno ha subito notevoli disattenzioni sulla fascia citata. Il giocatore cercato anche da Spezia e Ternana, sarà girato in prestito ai lupi fino a giugno 2016.

A quanto pare ci sarebbero state già le firme di entrambi i calciatori, e quindi salvo clamorose indiscrezioni, l’ufficialità da parte della società di Walter Taccone dovrebbe arrivare ad ore. Inizia il conto alla rovescia per gli ingaggi entrambi in prestito ,di Alessandro Sbaffo e Raffaele Pucino. Questo è per il momento il quadro della situazione sul fronte entrate. In attesa dell’ufficialità possiamo annunciare in anteprima che saranno loro i primi veri botti di questo 2016

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code