Home ARTICOLI Gooood Moooorning Valle Caudina …meglio Good Night!
0

Gooood Moooorning Valle Caudina …meglio Good Night!

0

I caudini, pochi e fortunati, che ieri sera hanno assistito al consiglio comunale congiunto Cervinara/Rotondi sulla questione sicurezza, non sono rimasti affatto delusi, anzi, tutto come previsto: niente di fatto!
D’altro canto cosa si pretendeva? Nessuno ha la bacchetta magica!

Mica si poteva pretendere una discussione più approfondita su come progettare un sistema di video sorveglianza comune magari da linkare con la centrale di San Martino? ah…a proposito!
Da San Martino sono arrivati, pieni di buona volontà, il vicesindaco Sorrentino e il comandante Mauriello, ehm…mica si poteva pretendere che parlassero e spiegassero a tutti noi, come sono riusciti ad avere un impianto all’avanguardia e i risultati che stanno ottenendo? Nooo…ma sono riusciti a farli andare via prima che il melodramma sulla demagogia arrivasse alla chiusura del sipario.

Da cittadino caudino, inerme, non sapevo se piangere o …piangere.
Soprattutto quando i vicini di Rotondi hanno iniziato a sottolineare che il problema sono gli immigrati che incombono su Campizze e che è da lì che bisogna partire per risolvere tutti i mali del mondo. Ma dai vicini rotondesi mi è giunto un altro messaggio, (in questo caso mi trovano d’accordo): a cosa serve l’Unione dei Comuni se non è unita quando bisognerebbe essere uniti?

Caro Presidente Damiano il contenitore lo abbiamo bello che rivestito da quasi un anno, quando iniziamo a metterci qualcosa dentro?  Abbiamo perso anche l’occasione natalizia per usarlo, “almeno”, come pacco regalo.

Ma secondo alcuni il pacco natalizio lo avrebbero offerto, alla Valle Caudina intera, i mass media che da qualche mese esagerano con le notizie sugli atti delinquenziali. Il Caudino, Retesei e in parte Usertv (per scelta editoriale non si occupa di cronaca quotidiana), stanno bombardando la rete e l’etere con notizie e immagini che non fanno altro che amplificare gli eventi. Ora sarà anche vero che l’informazione attuale viaggia veloce, ma le scuole vengono saccheggiate, le auto bruciate, le truffe perpetrate e i furti effettuati …a prescindere!!!

Il coro di voci si è alzato all’unisono: “Non è un processo alle forze dell’ordine!!!” …e ci mancherebbe…il processo fatelo a chi ha fatto i tagli e le leggi.
Qualche anno fa, quando si poteva investire sulla sicurezza con mezzi e personale, i posti di blocco ed i controlli erano sistematici. E quando sei un cittadino onesto e non hai niente da temere ti fa piacere lo sventolio della paletta perché la consideri la bandiera della legalità.

Ad ogni modo le due comunità chiederanno numi al consiglio di sicurezza provinciale, al prefetto, allo specchio specchio delle mie brame, alla Nato e per non farci mancare niente anche a Putin. 

“Bisogna capire se vi è in atto un aumento preoccupante di atti delinquenziali per poi prendere seri provvedimenti.”

Cari mariuoli e migranti. Avete le ore contate.

P.S. L’unico che non ha proferito parola è stato il sindaco Tangredi, “cosa strana” in un consiglio comunale urgente e congiunto!
Vuoi vedere che aveva già previsto il “…niente di fatto” ?
Filuccio… ne sai sempre una più del diavolo!
(O hai, per caso, un diavolo per capello?)

Gianfranco Marchese
(non più fiero cittadino caudino)

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code