Home AGENDA Tour Campano Rifiuti Zero ad Airola
0

Tour Campano Rifiuti Zero ad Airola

0

La natura chiama, l’associazione Impatto Ecosostenibile Zero Waste Campania risponde. Come ogni anno, a dicembre, parte il Tour Rifiuti Zero. Come ogni anno le tappe aumentano, la consapevolezza aumenta, l’informazione pure, con noi la speranza di salvare nostra madre terra.

Parte da Siano mercoledì  9 dicembre la tappa inaugurale del tour 2015 e si chiuderà a Battipaglia il giorno 20.

Parte da Siano, dove sette anni partì l’idea dei rifiuti zero in Campania, da dove un gruppo di ragazzi, sette anni fa, partì alla volta di Capannori, per incontrare e conoscere Paul Connett, Rossano Ercolini, Alessio Ciacci.

Come ogni anno, il tour toccherà tutte e cinque le province campane, incontrerà i bambini delle scuole che rappresentano il futuro della nostra terra, incontrerà le amministrazioni comunali che governano i nostri paesi, incontrerà e si confronterà con le varie dirigenze scolastiche sempre sensibili al tema dei rifiuti.

In totale il tour toccherà più di venti realtà, partendo da Siano, Nocera Inferiore, Sarno, Mercato San Severino, Quarto, Sessa Aurunca, Santa Maria a Vico, Venticano, Solofra, Airola, Salerno, Teggiano, Sant’Egidio M. A., Aversa, Roccapiemonte, Cervinara, Minori, Cava de’ Tirreni, Mondragone, Terzigno, per chiudere a  Battipaglia. Per il programma completo, gli orari degli incontri e gli ospiti di ogni singola tappa potrete trovare notizia sul sito: www.impattoecosostenibile.it

La Tappa di Airola Organizzata in stretta Collaborazione con il Gruppo Locale associazione Impatto Ecosostenibile, si terrà ad Airola, il 14 Dicembre 2015 nel Teatro dell Istituto Penale di Airola,

Interverranno Emiddio Esposito Pres. Ass. – dal rifiuto alla risorsa, il Sindaco di Airola Michele Napoletano,, Pino Apicella referente zero Waste Italy , Francesco Girardi ingegnere Ambientale- gestione ecosostenibile Salvatore Micillo  Commissione Ambiente della Camera  M5S Modera Pasquale Maglione

Il tour rifiuti zero diventa rifiuti zero ed oltre, perché da quest’anno oltre che  di rifiuti zero, si parlerà anche di agricoltura ecosostenibile e di alimentazione ecosostenibile. Si parlerà di economia circolare, argomento che l’associazione presentò nel giugno scorso in un convegno a Bruxelles e che oggi sembra stia diventando realtà a livello europeo.

sponsor

LEAVE YOUR COMMENT

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code